Bonus POS 2021: come funziona?

Il Bonus POS 2021 è uno dei piani messi in atto dal Governo italiano, con l’intento di sostenere sia le aziende che i cittadini. Ancor più in questo momento così colpito dalla pandemia, basato su una grave incertezza dal punto di vista economico.

Bonus POS Detraibile 2021

Qui troverai tutte le nozioni sul suo funzionamento e, soprattutto, sui suoi benefici.

Cos’è il BONUS POS 2021

Esattamente si tratta di un mezzo essenziale per proporre alla clientela un’opportunità molto vantaggiosa. Mi riferisco al fatto di poter usufruire di un POS per piccole transazioni. Difatti tramite questo strumento potrai effettuare le transazioni di pagamento con estrema facilità, mediante pratiche soluzioni di tipo digitale.

Un prodotto che ha previsti determinati costi non solo per l’acquisto, ma pure per il suo utilizzo come ad esempio il canone e le commissioni.

Il Bonus POS è nato proprio per rendere assai più semplice l’uso del terminale per la tua ditta, con l’aggiunta di un aiuto per quanto concerne l’aspetto fiscale.

Tale iniziativa è stata introdotta nel 2019, ma è stata inserita nel Decreto legge del 30 giugno 2021. Ciò con lo scopo di attuare delle misure straordinarie per sostenere dal punto di vista economico e fiscale sia le aziende che i cittadini. 

In che modo funziona e quali sono le novità introdotte

Il Bonus POS si basa fondamentalmente su un’agevolazione di genere economico. Pertanto non avrai uno sconto nella fattura, bensì un credito d’imposta da collocare all’interno della tua dichiarazione dei redditi.

Ne consegue che il Bonus POS non viene applicato in maniera automatica, ma dovrai fare tu una richiesta diretta.

Vuoi chiarirti le idee su come funziona? Ora ti spiegherò, in modo tale da riuscire ad avere un quadro completo con tutte le informazioni successive.

Praticamente avrai una restituzione per ogni commissione addebitata dal 1° luglio del 2021 fino al 31 giugno 2022.

Parlando invece delle percentuali di credito d’imposta nonché il genere di spese, il Decreto Legge del 30 giugno ha immesso delle novità.

Mentre in precedenza potevi ottenere uno sconto pari al 30% delle commissioni svolte nell’arco di un anno, ora hai il notevole beneficio di poter fare richiesta fino al 100%.

Inoltre c’è una duplice forma di vantaggio fiscale, con l’eventualità d’ottenere un aiuto economico pure per poterti acquistare o noleggiare un POS portatile.

L’importo che potrai aggiungere equivale a un minimo del 10% in più fino a un massimo del 70%.

Tieni comunque presente che non potrai superare la soglia di 160 €.

Se poi decidi di utilizzare un POS per piccole transazioni tramite dei mezzi di pagamento digitali, potrai contare su un sostegno aggiuntivo pari a un massimo di 320 €.

Tutte le tue operazioni oggetto di credito d’imposta, sono quelle attinenti le transazioni fatte con  strumenti di pagamento classici come la carta di credito, di debito o prepagata.

Alternativamente ci sono anche i mezzi digitali come PayPal e Google Pay.

Per chi è indicata quest’iniziativa

Le persone idonee a ottenere il Bonus POS 2021 devono disporre di fattori indispensabili.

Come prima cosa devi avere in tuo possesso un terminale POS per partita Iva attivo e, conseguentemente, una ditta aperta appunto con la partita Iva citata poc’anzi.

In più, il totale dei tuoi incassi non deve andare oltre i 400.000 € all’anno, per poter ricevere il Bonus POS sulle commissioni; i 200.00 € invece per quello riguardante l’acquisto.

Come si può richiedere 

Puoi inviare la domanda apposita solo per via telematica, tramite il sito dell’Agenzia delle Entrate. Puoi accedervi mediante le credenziali della tua società e con la compilazione del modello F 24.

Facendo riferimento alle commissioni registrate dalla banca o dal servizio POS con contactless a cui hai aderito, potrai calcolare l’importo totale su cui poi ti faranno l’agevolazione fiscale.

Tali commissioni ti verranno inviate con la PEC entro il giorno 20 del mese seguente.

Per eventuali controlli ti consiglio di conservare questa documentazione, in modo tale da avere un riscontro sicuro delle somme che ti spettano per il credito d’imposta.

Quali sono i vantaggi del Bonus POS 2021

Se ti stai domandando se questa tipologia di Bonus sia conveniente, ti rispondo che lo è a tal punto da esser stata riconfermata.

Infatti si è potuta vedere un’ampia risposta in questo senso e sull’adesione da parte dei liberi professionisti, dei commercianti e degli artigiani.

Il primo lato positivo che devi considerare, è quello che il POS portatile provvisto pure della tecnica NFC rappresenta uno strumento che ti facilita molto i pagamenti. Oltre ciò puoi gestirli in modo digitale e sicuro.

Però questo servizio ha un suo costo, ecco perché è vantaggioso il Bonus POS 2021. Difatti grazie a quest’ultimo, avrai modo di recuperare indirettamente le commissioni che hai pagato per ogni transazione. Tutto questo per merito dell’agevolazione fiscale derivante da questo specifico Bonus.

Inoltre hai la possibilità di beneficiare di un valido aiuto, per sostenere l’investimento che devi fare all’inizio per lo strumento.

Considera che questo è un aspetto necessario principalmente se disponi di un tipo d’attività che ha bisogno di casse automatiche. Come necessita pure di vari terminali POS e di mezzi di pagamento senza il personale.

Infine se tu hai già il miglior POS e desideri rendere maggiormente efficaci i metodi di pagamento con strumenti d’avanguardia, potrai ricevere un altro sostegno.

A cosa ti serve? Certamente ti sarà di grande utilità per far diventare la tua ditta molto più innovativa, permettendoti così di competere nel modo giusto in u n settore che si evolve continuamente.

Classifica Migliori POS Portatili 2021

SumUP

10/10
  • Costo:99-149 €
  • Canone:NO
  • Commissione:1.95%

myPOS GO

9.8/10
  • Costo:19 €
  • Canone:NO
  • Commissione:1.20% + € 0.05

Easy POS Smart

9.6/10
  • Con Smart POS Easy hai la possibilità di scegliere tra canone mensile da 17/22€ senza commissioni o 240€ una tantum con commissioni dell’1%.

SumUP Solo

9/10
  • Costo:79.99€
  • Canone:NO
  • Commissione:1,95%

SumUP Air

8.5/10
  • Costo:21.95€
  • Canone:NO
  • Commissione:1,95%

Considerazioni finali

Le novità che includono il credito d’imposta al 100% sulle commissioni dei pagamenti e le agevolazioni per chi si dota di un POS, sono senza alcun dubbio dei considerevoli incentivi per te.

Un contributo concreto per aiutarti efficacemente nella tua attività, che ti permette anche di riuscire a incrementare i tuoi guadagni. Tutto ciò potendo fare affidamento su questo importante supporto, di grande rilevanza per la ripresa di tanti lavoratori come te.

Il Governo poi offre tali agevolazioni pure per cercare di fare da incentivo, per quanto riguarda la tracciabilità dei pagamenti.

Michele Sabatini
Informazioni su Michele Sabatini

Sono Michele Sabatini, esperto in Digital Marketing e da qualche anno ormai libero professionista e nel tempo ho provato (per conto mio o grazie a persone vicine a me) molti dispositivi di POS mobile. Ho deciso di scrivere queste guide per mostrarti l'utilità e la semplicità nell'utilizzare questi strumenti.

Lascia un commento