Pubblicato da Alessio il 12 Dicembre 2023 alle 09:17 am | Ultima Modifica: 17 Giugno 2024 alle 02:37 pm

POS per sagre: quali sono i migliori?

Hai intenzione di aprire stand presso una sagra e sei alla ricerca del POS perfetto per la tua attività ma non sai proprio quale scegliere?

Sei esattamente nel posto giusto. 

In questa guida noi di confrontapos.com abbiamo analizzato le caratteristiche dei principali POS presenti sul mercato, scegliendo i modelli migliori per questa tipologia di attività.

Classifica Migliori POS Portatili per Sagre 2024

Posto
  • Nessuna commissione sulle transazioni.
  • Estremamente pratico da trasportare
  • La batteria dura molto ed ha un SIM integrata
Canone: 17 a 22 euro
Commissione: Nessuna commissione.
Posto
  • Nessun canone mensile.
  • Estremamente pratico da trasportare
  • La batteria dura molto ed ha un SIM integrata
Canone: NO
Commissione: 1%
Posto
MyPOS GO 2
9.8/10
  • Comodo da trasportare
  • Il più economico di tutti i POS
  • Soluzione ideale per PMI e liberi professionisti
Canone: NO
Commissione: 1.20% + 0.05 EUR
Posto
SumUp Solo
9.4/10
  • Estremamente pratico
  • Bastano 2 minuti per configurarlo
  • Accrediti su qualsiasi conto corrente bancario associato
Canone: Nessun canone
Commissione: 1,95%
Posto
  • Leggero e comodo da trasportare
  • Adatto a piccoli negozi o liberi professionisti
  • Accetta la maggior parte dei circuiti di pagamento
Canone: Nessun Canone
Commissione: 1,89%

Gli stand delle sagre devono utilizzare il POS?

La risposta è sì.

Il POS è obbligatorio per tutti i commercianti (piccoli e grandi negozianti che vendono merci in ogni luogo inclusi i venditori ambulanti), artigiani, le attività di ristorazione, le strutture ricettive e anche i liberi professionisti come avvocati, commercialisti, ingegneri e così via.

Dal 30 giugno 2022 sono state introdotte anche delle sanzioni per chi non rispetto tale obbligo: al commerciante viene infatti applicata una multa di 30 euro più una maggiorazione del 4% dell’importo della transazione con carta negata al cliente. 

Perché accettare pagamenti con il POS? 

Tralasciando la questione dell’obbligo perché dovresti accettare pagamenti con POS?

Il POS è uno strumento molto pratico e sicuro, comodo sia per gli esercenti che per i consumatori: negli ultimi anni i pagamenti elettronici si sono molto diffusi (soprattutto quelli contactless) per la loro praticità e immediatezza. 

Con l’utilizzo del POS per la tua attività potrai ottenere molteplici vantaggi tra cui:

  • Accontentare i clienti che desiderano pagare comodamente con carta senza dover necessariamente ricorrere ai contanti, spesso sconvenienti da portare con sé;
  • Agevolare la lotta all’evasione fiscale grazie ai pagamenti tracciabili;
  • Monitorare facilmente le entrare della tua attività: i pagamenti elettronici semplificano la gestione dei flussi economico-finanziari visto che l’importo di ogni pagamento viene immediatamente digitalizzato e inserito nell’estratto conto bancario;
  • Far confluire direttamente gli incassi sul tuo conto corrente;
  • Accettare pagamenti anche dai turisti stranieri nella loro valuta;

Migliori POS per le sagre 

Quando si intraprende un’attività di street food come ad esempio una sagra, gli aspetti organizzativi e gestionali possono risultare complicati: per questo motivo è importante scegliere una soluzione POS affidabile ed efficiente che ti aiuti a semplificare la gestione delle transazioni e dei pagamenti, consentendoti di offrire un servizio clienti più veloce e preciso.

Ma quali sono i migliori POS per le sagre? Scopriamolo insieme. 

Axerve (sia con commissioni, sia con canone) 

SCELTO DA CONFRONTAPOS.COM

Axerve Senza Commissioni

5/5

Un POS giusto nelle dimensioni e molto comodo da usare sia in negozio, sia da portare sempre con te. Deve essere sempre collegato via bluetooth al tuo smartphone, in questo modo riesce ad elaborare rapidamente ogni tipologia ti transazione. Adatto per effettuare un buon numeo di transazioni, ideali per ogni attività.

Pro

  • Semplice da utilizzare
  • Comodo da trasportare
  • La batteria dura molto ed ha un SIM integrata

Contro

  • Non abbiamo rilevato nessun contro degno di nota.

Affidabilità testata da confrontapos.com

Partiamo con un terminale innovativo del gruppo Sella: Axerve Smart POS Easy sia con commissione che con canone.

Un POS con ampio display touchscreen caratterizzato da sistema operativo Android, fotocamera, GPS, Wi-Fi e 4G e stampante termica integrata per poter stampare le ricevute cartacee.

Il terminale con canone mensile prevede due fasce di prezzo stimate sul transato annuale: 17 € per un fatturato fino ai 10.000 euro, 22 € per un fatturato massimo di 30.000 euro.

Non abbiamo alcuna commissione a meno che non si superi la soglia stabilita: in tal caso la commissione è dell’1,5% su ogni transazione eccedente.

Il terminale con commissioni invece non prevede alcuna tariffa mensile fissa bensì un costo iniziale di 100 € e una commissione fissa sulle transazioni pari all’1% dell’importo. 

Smart POS Easy accetta pagamenti con carte di credito, di debito e prepagate dei circuiti PagoBancomat, MasterCard, Maestro, Visa e VPay ed è abilitato a ricevere pagamenti con Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay. 

Gli accrediti avvengono su qualsiasi conto corrente entro un giorno lavorativo. 

SumUp Solo 

sumup solo

😊 Cosa pensiamo realmente di SumUP Solo?

Piccolo, versatile ed estremamente semplice da usare. Questo POS mobile è tra i migliori in assoluto in fatto di trasportabilità.

Tramite questo terminale sarà possibile ricevere pagamenti in qualsiasi momento, dove e come vuoi.

Accetta la maggior parte dei circuiti bancari e i più classici metodi di pagamento Apple Pay e Google Pay.

Estremamente consigliato se non hai bisogno di una potenza elevata, ma stai cercando comunque un’ottima soluzione.

Passiamo ad un terminale leggero, versatile e pratico da usare: SumUp Solo.

Un POS con display touchscreen, connettività wi-fi e 3G (grazie alla scheda sim integrata) e supporto da banco che funge anche da base di ricarica.

Non abbiamo alcun canone mensile ma un costo di acquisto iniziale di 79 € iva esclusa (oppure 139 € nella sua versione con stampante inclusa): pagherai soltanto il suo effettivo utilizzo con una commissione unica pari all’1,95% sul transato.

SumUP offre una dashboard intuitiva con molte funzioni interessanti come analisti e statistiche, catalogo prodotti, pagamenti via link, opzioni fatture, buoni regalo e account dipendenti. 

Gli accrediti avvengono su qualsiasi conto corrente in massimo due giorni lavorativi senza dover sostenere alcun costo aggiuntivo.

MyPOS GO 2 

Continuiamo con un POS molto amato dagli utenti per la sua praticità e il suo eccellente rapporto qualità/prezzo: MyPOS GO2.

TESTATO DA CONFRONTAPOS.COM

MyPOS Go 2

5/5

Un POS giusto nelle dimensioni e molto comodo da usare sia in negozio, sia da portare sempre con te. Deve essere sempre collegato via bluetooth al tuo smartphone, in questo modo riesce ad elaborare rapidamente ogni tipologia ti transazione. Adatto per effettuare un buon numeo di transazioni, ideali per ogni attività.

Pro

  • Semplice da utilizzare
  • Comodo da trasportare
  • La batteria dura molto ed ha un SIM integrata

Contro

  • Non abbiamo rilevato nessun contro degno di nota.

Affidabilità testata da confrontapos.com

Un terminale con display touchscreen a colori e tastiera tattile caratterizzato da sistema operativo Linux, connettività Wi-fi/3G/4G e molteplici funzionalità come top-up (per il servizio di ricarica telefonica), pay-by-link, modalità multi-operatore e gateaway di pagamento (utile per coloro che possiedono un e-commerce).

MyPOS GO2 ha un costo d’acquisto di 39,00 € (iva esclusa) e non prevede alcun canone mensile bensì commissioni sulle transazioni che variano in base alla tipologia di carta e al paese di emissione.

La commissione applicata infatti è pari all’1,20% + 0,05 € per le principali carte di credito/debito nazionali, SEE e GB mentre per i circuiti secondari (American Express, Union Pay, JCB) e sulle carte commerciali si applica il 2,55 % + 0,05 €; sulle carte extra-SEE viene invece applicata una commissione dell’2,85 % + 0,05 €.

Come per gli altri dispositivi dell’azienda, l’esercente riceve una carta Business VISA gratuita per accesso ai fondi e un conto aziendale sempre gratuito con IBAN dedicato in 14 valute: su tale conto l’accredito degli incassi è istantaneo.

Mobile POS Nexi

Infine abbiamo il Mobile POS di Nexi: leggero, compatto e con una batteria a lunga durata.

Nexi POS Mobile

Voto: 4.8/5

Il Nexi POS Mobile è la soluzione ideale per tutte le attività commerciali che cercano praticità e convenienza in un unico strumento. Con un costo veramente basso, questo POS è comodo e semplice da utilizzare, e accetta tutte le carte, incluso pagoBANCOMAT.

Pro

  • Leggero e comodo da trasportare
  • Adatto a piccoli negozi o liberi professionisti
  • Accetta la maggior parte dei circuiti di pagamento

Contro

  • Non prenderlo se fai molte transazioni

Per funzionare questo terminale necessita dell’associazione via Bluetooth allo smartphone/tablet iOS o Android: basta eseguire il download dell’apposita applicazione sul device collegato al terminale e dopo la registrazione avviare il bluetooth per elaborare le transazioni.

Il POS è venduto ad un prezzo di 29 €: canone zero e commissione unica dell’1,89% per tutti i pagamenti con carte europee (2,39% per le transazioni con carte extra-europee).

Gli accrediti avvengono direttamente sul conto corrente in un solo giorno lavorativo

Inoltre fino al 31 dicembre 2023 Nexi offre un’iniziativa chiamata “Rimborso Micropagamenti” che prevede un rimborso completo su tutte le transazioni inferiori a 10 euro effettuate con carte Visa, MasterCard e PagoBancomat(per gli esercenti con fatturato annuo inferiore ai 400.000 euro).

💳 Prodotto 💶 Costo ⏳ Canone 🪙 Commissioni
Axerve Smart POS Easy 17 a 22 euro 17 a 22 euro Nessuna commissione.
Axerve Smart POS Easy 100 NO 1%
MyPOS GO 2 14.90 NO 1.20% + 0.05 EUR
SumUp Solo 79 Nessun canone 1,95%
Mobile POS Nexi 29 Nessun Canone 1,89%
Informazioni sulla nostra Redazione

Alessio Sabatini

Appassionato da sempre di informatica, per necessità mi sono avvicinato al mondo dei pagamenti digitali ed ho deciso di scrivere articoli e guide in questo portale, così da aiutare commercianti e imprenditori a fare la scelta giusta.

Puoi Scrivermi a redazione@confrontapos.com