POS lento: come e cosa fare?

Possedere un POS non è soltanto obbligatorio ma è essenziale per il successo della propria attività, visto che consente di accontentare i clienti che preferiscono fare acquisti pagando con carta senza dover necessariamente portare con sé i contanti.

Tuttavia, proprio perché si tratta di un terminale elettronico, non è esente da guasti e malfunzionamenti che possono creare disagio sia per i commercianti che per i clienti.

Cosa bisogna fare se il POS va lento?

Noi di confrontpos.com in questo articolo analizzeremo le tre cause principali di rallentamento di un POS fornendoti delle utili soluzioni per velocizzare i pagamenti elettronici della tua attività.

Problemi a livello di aggiornamenti

Tra le principali cause di rallentamento di un POS abbiamo senza subbio i problemi di software: gli aggiornamenti periodici sono essenziali per il corretto funzionamento del lettore di carte poiché evitano interruzioni del servizio e mantengono un alto livello di sicurezza per le operazioni di pagamento.

Un POS lento spesso è un terminale non correttamente aggiornato. Cosa fare?

In questo caso la risoluzione può avvenire da remoto, grazie all’intervento di un operatore che, tramite la connessione dati del tuo POS può effettuare gli aggiornamenti utili a ripristinarne il corretto funzionamento.

Problemi a livello hardware 

Se il tuo POS è lento, la causa potrebbe essere collegata anche ad un problema di hardware

Se il tuo dispositivo ad esempio ha preso una caduta oppure si è usurato nel corso del tempo, i rallentamenti sono del tutto normali.

In alcuni casi bisogna sostituire il dispositivo mentre nella migliore delle ipotesi bisogna attendere un intervento di riparazione contattando l’assistenza clienti.

Spesso tra le cause di usura c’è anche una scarsa manutenzione per cui il nostro consiglio è quello di mantenere il POS sempre pulito e privo di polvere o altro sporco che potrebbe danneggiare i componenti interni e di posizionarlo in una zona senza fonti di calore e protetta dall’umidità. 

Problemi di connessione

Infine se ti ritrovi con un POS lento potrebbe esser dovuto anche a problemi di connessione.

In questo caso ti consigliamo prima di verificare se si tratta di un problema momentaneo che puoi risolvere autonomamente in pochi minuti.

Prova a spegnere e riaccendere il terminale per ripristinarne la connessione.

Se il problema non si risolve, testa la tua connessione dati assicurandoti che sia stabile: stacca e riattacca il POS dalla rete dati e riavvia il modem (se si tratta di un POS mobile invece dovrai rimuovere e reinserire la batteria e la SIM dati integrata).

Se nemmeno sei riuscito a risolvere il problema non ti resta che contattare l’assistenza del gestore della rete internet usata, per provare a risolvere il problema. Se questi problemi di connessione continuano è preferibile optare per un altro gestore telefonico con una copertura maggiore della zona.

Vuoi cambiare POS? Ti consigliamo questi:

Informazioni sulla nostra Redazione

Alessio Sabatini

Appassionato da sempre di informatica, per necessità mi sono avvicinato al mondo dei pagamenti digitali ed ho deciso di scrivere articoli e guide in questo portale, così da aiutare commercianti e imprenditori a fare la scelta giusta.

Puoi Scrivermi a redazione@confrontapos.com