POS Wi-Fi: miglior pos senza fili del 2024

Sei alla ricerca di un POS wi-fi per la tua attività ma non sai quale scegliere?

Nessun problema. 

Oggi noi di confrontapos.com abbiamo deciso di confrontare i migliori terminali mobili per aiutarti nella scelta: insieme andremo a vedere come funzionano i POS cordless, quali sono i loro vantaggi e quali sono i modelli migliori presenti attualmente in commercio.

Se la tua attività necessita di un POS senza fili ti suggeriamo quindi di metterti comodo e di dedicare due minuti alla lettura di questo articolo, siamo certi che troverai il terminale adatto alle tue esigenze.

Quali sono i vantaggi di un POS cordless? 

Tutte le tipologie di POS per eseguire le transazioni necessitano di una connessione ad internet attraverso la quale comunicare i dati della carta e ricevere l’autorizzazione per poter completare l’operazione.

Rispetto al classico POS connesso alla rete elettrica tramite filo (dunque non dotato di batteria) e allo stesso tempo connesso alla rete Internet tramite rete telefonica o Ethernet con l’ADSL o la Fibra presente nel proprio punto vendita, il POS cordless non ha fili e funziona con connessione wi-fi, connettività 3G/4G o tramite Bluetooth e hotspot con smartphone. 

Quest’ultimo, senza dubbio più pratico da usare, si compone di due parti: una base di ricarica che resta collegata alla corrente elettrica e un terminale wireless che può essere spostato ovunque si desideri per eseguire le transazioni.

Questi lettori di carte sono perfetti sia per grandi negozi e uffici, che per ristoranti e bar dove si può tranquillamente far pagare il cliente al tavolo o anche ad un piano diverso da quello in cui sono situate le casse.

Possedere un POS portatile ha molteplici vantaggi tra cui:

  • Flessibilità d’utilizzo: questi terminali senza fili si connettono alla rete Wi-Fi oppure alla rete dati 3G o 4G degli smartphone per elaborare le transazioni, consentendoti di ricevere pagamenti anche in mobilità senza dover necessariamente possedere una postazione fissa;
  • Interfaccia user-friendly: i pos portatili di nuova generazione vantano un’interfaccia intuitiva che garantisce una pratica configurazione e gestione del terminale, rendendoli perfetti anche per coloro che non hanno dimestichezza nel settore;
  • Autonomia: questi POS funzionano in completa autonomia e non necessitano di alcun supporto esterno se non del semplice cavo per la ricarica del dispositivo stesso;

Come acquistare un POS Cordless? 

Per acquistare un POS Cordless dovrai scegliere uno dei fornitori di servizi di pagamenti elettronici come SumUp, MYPOS, Axerve o Nexi e visitare il loro sito ufficiale. 

Sul sito andrai a creare un account personale per completare la procedura di registrazione e richiesta/acquisto del POS (inserendo i dati essenziali come ad esempio l’IBAN del conto corrente a te intestato sul quale desideri ricevere gli accrediti). 

Il POS che ti verrà consegnato con corriere a casa in pochi giorni lavorativi è facilmente attivabile: anche se ogni operatore vanta procedure differenti è sufficiente seguire le istruzioni contenuti nel contratto o nel dispositivo per avviare la configurazione iniziale ed iniziare così ad utilizzarlo. 

Solitamente infatti i POS mobili necessitano soltanto di una connessione (Bluetooth o Wi-Fi) per poter essere utilizzati o, in alternativa, di una SIM con dati mobili: la configurazione dunque avviene in modo automatico e veloce.

POS WiFi: qual è il miglior POS senza fili? 

Non esiste una risposta a questa domanda poiché è davvero impossibile individuare un solo POS che vada bene per tutti gli esercenti.

Per scegliere il POS più conveniente bisogna infatti analizzare una serie di elementi molto importanti che possono risultare piuttosto soggettivi per le attività come il fatturato annuale e le funzionalità necessarie per la tipologia di attività.

Le esigenze di una piccola attività divergono molto da quelle di un negozio della grande distribuzione, visto che il volume di transazioni elettroniche mensile o annuo è notevolmente inferiore.

Inoltre bisogna scegliere il terminale con la connettività che ti fa più comodo: chiaramente più possibilità ci sono e meglio è, visto che un che terminale che integra tutte le tecnologie risulta più versatile. 

Migliori POS Cordless in assoluto: la nostra classifica 

Di seguito troverai i quattro migliori POS cordless in assoluto, scelti da noi di confrontapos.com dopo un’accurata analisi di caratteristiche, costi e punti di forza.

MyPOS GO2

Rappresenta il POS più compatto dell’azienda ed è caratterizzato da display touschscreen, sistema operativo Linux e connettività Wi-fi/3G/4G.

TESTATO DA CONFRONTAPOS.COM

MyPOS Go 2

5/5

Un POS giusto nelle dimensioni e molto comodo da usare sia in negozio, sia da portare sempre con te. Deve essere sempre collegato via bluetooth al tuo smartphone, in questo modo riesce ad elaborare rapidamente ogni tipologia ti transazione. Adatto per effettuare un buon numeo di transazioni, ideali per ogni attività.

Pro

  • Semplice da utilizzare
  • Comodo da trasportare
  • La batteria dura molto ed ha un SIM integrata

Contro

  • Non abbiamo rilevato nessun contro degno di nota.

Affidabilità testata da confrontapos.com

MyPOS GO2 ha un costo d’acquisto di 39,00 € (iva esclusa) e non prevede alcun canone mensile bensì commissioni sulle transazioni che dipendono dalla tipologia di carta e dal paese di emissione: 1,20% + 0,05 € per le principali carte di credito/debito nazionali, 2,55% + 0,05 € per i circuiti secondari e le carte commerciali e 2,85 % + 0,05 € per le carte extra-SEE.

😁 Pro:

  • Prezzo d’acquisto competitivo
  • Sim dati integrata
  • Assenza di canone mensile

😔 Contro:

  • Commissioni un po’ alte per le carte non nazionali
  • Assenza di stampante integrata

Nexi Mobile

Un POS semplice perfetto per chi lavora in mobilità venduto ad un prezzo di 29 €: anche qui abbiamo canone zero e commissione unica dell’1,89% per tutti i pagamenti con carte europee (2,39% per le transazioni con carte extra-europee).

Nexi POS Mobile

Voto: 4.8/5

Il Nexi POS Mobile è la soluzione ideale per tutte le attività commerciali che cercano praticità e convenienza in un unico strumento. Con un costo veramente basso, questo POS è comodo e semplice da utilizzare, e accetta tutte le carte, incluso pagoBANCOMAT.

Pro

  • Leggero e comodo da trasportare
  • Adatto a piccoli negozi o liberi professionisti
  • Accetta la maggior parte dei circuiti di pagamento

Contro

  • Non prenderlo se fai molte transazioni

Nexi Mobile POS si collega allo smartphone via bluetooth, per elaborare i pagamenti grazie alla comoda e intuitiva app per dispostivi mobili.

😁 Pro:

  • Prezzo d’acquisto interessante
  • Compatto e pratico da trasportare
  • Assenza di canone mensile

😔 Contro:

  • Non ha la sim dati integrata
  • Assenza di stampante

SumUp Solo

Una valida soluzione con display touchscreen e connettività wi-fi e 3G composto da un lettore autonomo e da una base di ricarica. 

sumup solo

😊 Cosa pensiamo realmente di SumUP Solo?

Piccolo, versatile ed estremamente semplice da usare. Questo POS mobile è tra i migliori in assoluto in fatto di trasportabilità.

Tramite questo terminale sarà possibile ricevere pagamenti in qualsiasi momento, dove e come vuoi.

Accetta la maggior parte dei circuiti bancari e i più classici metodi di pagamento Apple Pay e Google Pay.

Estremamente consigliato se non hai bisogno di una potenza elevata, ma stai cercando comunque un’ottima soluzione.

SumUP Solo non prevede alcun canone mensile né vincoli contrattuali: può essere acquistato ad un costo di 79 €, oppure nella sua versione con stampante inclusa a 139 € e prevede una commissione unica pari all’1,95%.

😁 Pro:

  • Presenza della base di ricarica
  • Presenza di una commissione unica
  • Assenza di canone mensile

😔 Contro:

  • Prezzo d’acquisto un po’ alto per la versione con stampante integrata

Axerve Smart POS Easy

Un terminale all’avanguardia con sistema operativo Android, GPRS, Wi-Fi e 4G (grazie alla sim dati inclusa) che vanta fotocamera e stampante termica integrata: la soluzione ideale sia per piccoli esercenti sia per grandi negozi.

SCELTO DA CONFRONTAPOS.COM

Axerve Senza Commissioni

5/5

Un POS giusto nelle dimensioni e molto comodo da usare sia in negozio, sia da portare sempre con te. Deve essere sempre collegato via bluetooth al tuo smartphone, in questo modo riesce ad elaborare rapidamente ogni tipologia ti transazione. Adatto per effettuare un buon numeo di transazioni, ideali per ogni attività.

Pro

  • Semplice da utilizzare
  • Comodo da trasportare
  • La batteria dura molto ed ha un SIM integrata

Contro

  • Non abbiamo rilevato nessun contro degno di nota.

Affidabilità testata da confrontapos.com

Questo terminale di Axerve è disponibile con due tipologie di abbonamento differenti:

  • POS Easy a commissioni: il terminale viene acquistato ad un costo di 100 euro e non è previsto alcun canone mensile bensì una commissione unica dell’1% su tutte le transazioni;
  • POS Easy con canone: 17 € mensili per un fatturato di massimo 10.000 euro, 22 € per un fatturato fino a 30.000. Non ci sono commissioni a meno che non si superi la soglia massima stabilita (in tal caso parliamo dell’1,5% su ogni transazione in eccesso).

😁 Pro:

  • Pos tecnologicamente avanzato
  • Possibilità di scegliere tra due abbonamenti differenti
  • Fotocamera e stampante termica integrata

😔 Contro:

  • Prezzo d’acquisto leggermente alto per il modello con commissioni 
Informazioni sulla nostra Redazione

Alessio Sabatini

Appassionato da sempre di informatica, per necessità mi sono avvicinato al mondo dei pagamenti digitali ed ho deciso di scrivere articoli e guide in questo portale, così da aiutare commercianti e imprenditori a fare la scelta giusta.

Puoi Scrivermi a redazione@confrontapos.com

Pubblicato da Alessio il 19 Dicembre 2023 alle 07:46 pm | Ultima Modifica: 4 Febbraio 2024 alle 05:23 pm