Migliori POS con commissioni basse: Guida All’Acquisto 2024

Sei alla ricerca di un POS mobile con commissioni basse per la tua attività ma sei indeciso sulla scelta?

Ti trovi esattamente nel posto giusto.

In questa guida noi di confrontapos.com abbiamo deciso di focalizzare la nostra attenzione sui migliori POS con commissioni basse sui pagamenti, perfetti per le piccole attività che desiderano iniziare ad accettare pagamenti elettronici in modo semplice e non dispendioso senza rinunciare alle performance.


Axerve offre un piano SENZA COMMISSIONI.

Hai capito bene, con Axerve è possibile ottenere un POS senza pagare nessuna commissione, prendendo il POS tramite canone mensile.


Classifica dei migliori POS con commissioni basse

Pos con commissioni basse: quale scegliere?

Possedere un POS per la propria attività commerciale non rappresenta solo un obbligo ma anche un grande vantaggio: si tratta di uno strumento in grado di semplificare i pagamenti rendendoli più veloci e sicuri.

I pagamenti elettronici sono una costante nella quotidianità di qualsiasi persona e proprio per questo motivo, un’attività commerciale non può non offrire ai propri clienti questa tipologia di servizio.

Scegliere un post senza canone fisso è senza dubbio la scelta ideale per le attività con budget limitato: nessun costo di installazione, nessun costo di noleggio, né particolari contratti vincolanti. 

Per questa tipologia di POS va affrontata semplicemente una spesa iniziale d’acquisto del POS, dopodiché si paga una commissione sul transato soltanto in caso di utilizzo del terminale. 

Ma quali sono quelli che assicurano le commissioni più basse?

Questa è senza dubbio una delle domande più frequenti considerato il particolare momento storico che stiamo attraversando: qualsiasi attività imprenditoriale punta infatti a “risparmiare”.

Tagliare i costi però non implica rinunciare alla qualità.

In questa guida troverete tre POS performanti tra cui poter scegliere, scelti da noi dopo un’attenta analisi delle performance e delle commissioni sulle transazioni. 

MyPOS GO 2

MyPOS GO 2 penso sia una delle migliori soluzioni in assoluto sul mercato in questo momento. Piccolo, comodo da trasportare e veramente semplice da configurare.

Per quanto riguarda le commissioni sono veramente basse, parliamo di 1.20% + 0.05 EUR per ogni transazione, una delle soluzioni più economiche in assoluto.

Un dispositivo assolutamente da approfondire, soprattuto se il tuo obiettivo principale è quello di risparmiare.

😊 Cosa pensiamo realmente di MyPOS GO 2?

Economico ed estremamente semplice da utilizzare, una soluzione ottima per tutti quei commercianti che cercano praticità e comfort.

Consigliamo questo POS mobile in quanto i soldi saranno accreditati immediatamente sul conto esercente e non c’è bisogno di pagare un canone mensile o un contratto vincolante.

Funziona in tutta Europa.

SumUP Air

Un POS molto amato dagli esercenti che cercano una soluzione rapida ed economica.

SumUP Air si presente compatto e pratico da usare sia in negozio:

😊 Cosa pensiamo realmente di SumUp Air?

Un POS piccolo e molto comodo da usare sia in negozio, sia da portare sempre con te. Deve essere sempre collegato via bluetooth al tuo smartphone, in questo modo riesce ad elaborare rapidamente ogni tipologia ti transazione.

Non necessita di configurazioni particolari e funziona con la maggior parte dei circuiti in circolazione.

Una scelta estremamente valida se hai bisogno di una soluzione rapida ed economica.

Per poter funzionare necessita di essere collegato via bluetooth ad uno smartphone o tablet 8sul quale bisogna installare l’applicazione) e di avere una connessione stabile (wi-fi oppure la rete mobile dello stesso smartphone).

Il procedimento è davvero intuitivo: si digita l’importo sulla tastiera dell’app e dopo aver connesso il POS allo smartphone si avvicina la carta al display del dispositivo per eseguire la transazione. 

Come avrai capito non abbiamo alcun canone mensile fisso: si paga una commissione fissa pari dell’1,95% su ogni singola transazione, indipendentemente dalla tipologia di carta accettata.

Sebbene sia il modello della base dell’aziende, questo terminale vanta diverse funzionalità interessanti come il catalogo prodotti, la sezione analisi e statistiche (utile per monitorare la cronologia delle vendite), la sezione dipendenti e il pagamento a distanza.

La batteria assicura fino a 500 transazioni consecutive: il dispositivo si carica molto facilmente tramite un classico cavo USB.

Pro:

  • Batteria performante (fino a 500 transazioni consecutive)
  • Compatto e leggero

Contro:

  • Non è la scelta ideale se non si è pratici di smartphone

Axerve 

Easy POS di Axerve rientra senza dubbio tra i migliori terminali presenti attualmente in circolazione.

Un modello elegante e funzionale (con schermo touchscreen da 4”, fotocamera e stampante termica integrata) basato su sistema operativo Android, con SIM dati inclusa nell’offerta.

😊 Cosa pensiamo realmente di Smart POS Easy?

Un POS piccolo e molto comodo da usare sia in negozio, sia da portare sempre con te. Deve essere sempre collegato via bluetooth al tuo smartphone, in questo modo riesce ad elaborare rapidamente ogni tipologia ti transazione.

Non necessita di configurazioni particolari e funziona con la maggior parte dei circuiti in circolazione.

Una scelta estremamente valida se hai bisogno di una soluzione rapida ed economica.

L’aspetto davvero interessante, motivo per cui abbiamo deciso di inserirlo in questa guida, sono le sue commissioni davvero basse: viene applicato l’1,4% su tutte le transazioni.

Ma come funziona?

Il POS di Axerve si usa proprio come una sorta di tablet: bisogna scaricare delle comode app per poter sfruttare al meglio tutte le sue funzionalità tra cui gestire il catalogo dei prodotti, organizzar gift card e programmi di fidelizzazione dei clienti, monitorare le transazioni, scaricare le fatture e così via. 

Un altro punto a suo favore è senza dubbio la garanzia Axerve  valida 12 mesi che include un servizio di manutenzione con supporto da remoto, l’assistenza sulla sim card ed aggiornamenti software in caso di adeguamenti normativi.

Pro

  • Stampante integrata
  • Batteria potente (garantisce ben 450 transazioni consecutive)
  • Accredito su qualsiasi conto corrente in 1 giorno lavorativo
  • Assistenza on-demand 7/7

 Contro

  • Design più ingombrante rispetto ad altri modelli

Axerve, come abbiamo già detto, offre due piani differenti:

Easy POS Smart Senza Commissioni

Costo mensile: da 17 a 22 euro
Commissioni: 0 euro
Costo acquisto: 0 euro

Easy POS Smart Senza Canone

Costo mensile: 0 euro
Commissioni: 1%
Costo acquisto: 100 euro

Domande Frequenti

Qual è il POS con meno commissioni?

Se il tuo obiettivo è quello di NON pagare commissioni, allora devi scegliere Axerve o Nexi, quest’ultimo solo quando l’importo è minore a 10€ fino a promo attiva. Axerve, invece, offre un piano a canone mensile che ti permetterà di non pagare alcuna commissione sulle transazioni.

Quale è il POS più conveniente?

Difficile decretare un vincitore assoluto, anche perché ogni modello risponde a diverse esigenze. Sicuramente uno dei più versatili è il POS di Axerve.

Come risparmiare commissioni POS?

Grazie al credito d’imposta c’è la possibilità di detrarre un 30% sulle commissioni relative alle transazioni effettuate con il POS.

Conclusioni

I tre dispositivi che ti abbiamo proposto sono la scelta ideale se hai un’attività che non elabora un grande numero di transazioni mensili con pagamenti elettronici.

Grazie alle loro commissioni basse, questi terminali ti consentono di “abbattere” le spese relative   all’esigenza ed obbligo di possedere un POS.

Se cerchi un modello senza troppe pretese, ti consigliamo di orientarti su SumUp Air ma se cerchi un terminale leggermente più performante è meglio scegliere uno degli altri due dispositivi proposti che senza dubbio, grazie alla presenza della stampante integrata e dell’assenza del vincolo Bluetooth con lo smartphone, risultano più completi. 

Informazioni sulla nostra Redazione

Alessio Sabatini

Appassionato da sempre di informatica, per necessità mi sono avvicinato al mondo dei pagamenti digitali ed ho deciso di scrivere articoli e guide in questo portale, così da aiutare commercianti e imprenditori a fare la scelta giusta.

Puoi Scrivermi a redazione@confrontapos.com

Pubblicato da Alessio il 26 Gennaio 2023 alle 02:59 pm | Ultima Modifica: 27 Febbraio 2024 alle 02:31 pm