Costi POS: quanto costa un POS nel 2022?

Il POS è un dispositivo elettronico che permette di accettare pagamenti tramite carte di credito, debito o prepagate. A partire dal 1° Gennaio 2023, diventerà obbligatorio per legge per tutti gli esercizi commerciali e chi non lo avrà nel proprio negozio, andrà in contro a sanzioni.

Quanto costa un POS mobile per la tua attività commerciale?

Differenza tra pos con commissioni e pos con canone mensile?

Esistono due tipologie differenti di POS, quelli con commissioni e i pos con canone mensile. La differenze sostanziale sta, come dicono i loro nomi, nella modalità di pagamento delle commissioni.

  • Nel primo caso le commissioni vengono conteggiate ogni singolo utilizzo e solitamente variano da un minimo di 0,99% ad un massimo di 4% in base alla tipologia di transazione effettuata.
  • Per quanto riguarda i pos con canone mensile, invece il costo è fisso e solitamente varia tra i 17/22€ mensili.

Quale pos conviene acquistare tra quello a commissione o canone?

La scelta riguardante quale pos conviene acquistare tra quello a commissione e quello a canone è soggettiva e dipende dal quantitativo di denaro che viene transato annualmente e dall’utilizzo che ne viene fatto.

Se la prospettiva è quella di utilizzare poco il pos ti consigliamo di optare per un pos a canone fisso, viceversa se pensi di doverne usufruire più di tanto, ti converrebbe acquistare un pos con commissione.

Molto importante da tenere in considerazione è la prospettiva relativa al quantitativo di denaro transato tramite pos annualmente. Se pensi che riuscirai a stare sotto i 30.000€ annui, ti conviene scegliere un pos a canone fisso, dove avrai commissioni minime o addirittura nulle.

Superati i 30.000€ annui incassati, verranno applicate le stesse commissioni anche con i pos a canone fisso. La differenza quindi risiede nel costo dell’apparecchio, che nel caso di quelli a canone fisso è molto più elevato rispetto a quelli a commissione. 

I migliori brand di POS sul mercato

SUMUP

L’azienda SumUp nasce nel 2012 con la finalità di offriti tipologie differenti di POS mobile che potrai utilizzare per sviluppare la tua attività imprenditoriale e professionale. Il pos di SumUp 3G è stato scelto dalla maggior parte delle attività commerciali che utilizzano un POS portatile grazie e ciò è dovuto al fatto che riesce a combinare tutte le caratteristiche di un dispositivo tradizionale unite alle ultime tecnologie digitali.

Il design e la forma sono state studiate e realizzate per renderlo un pos portatile senza nessun tipo di difficoltà.  Il corpo centrale è di piccole dimensioni, unito ad uno schermo a LED di ottima qualità e una tastiera sulla quale portai digitare l’importo delle transazioni e il PIN di verifica. Essendo un POS portatile è presente anche una batteria a litio ad alto potenziale ricaricabile in maniera facile e veloce, ti basterà  appoggiarlo su una base che svolge anche la funzione di stampante nel caso in cui ci fosse una richiesta di ricevuta digitale.

Potrai ricevere i pagamenti ovunque tu sia, in negozio o anche fuori, l’importante è che sia presente la copertura di rete. Oltre alla possibilità di collegare il pos ad internet tramite una rete wi-fi, è presente anche una sim dati funzionante che agisce tramite la tecnologia 3G.

L’azienda, durante la realizzazione ha posto la sua massima attenzione nel semplificare qualunque tipologia di operazione. Questo pratico terminale è abilitato in primis, ai pagamenti effettuati attraverso le carte, sia utilizzando il chip, inserendo la carta al suo interno, sia attraverso la tecnologia contactless.

Un’ulteriore funzionalità è l’abilitazione alle operazioni tramite Google Pay e Apple Pay: ti basterà far avvicinare il cellulare del cliente al display, per effettuare la lettura della carta virtuale e portare a termine in pochissimo tempo la transazione.

É presente anche un’ulteriore funzionalità di pagamento tramite link grazie al quale otterrai un incasso anche direttamente online. Questo è un sistema molto intuitivo, tramite il quale potrai inviare con WhatsApp, e-mail o Facebook un link al cliente contenente un modulo digitale all’interno del quale dovrà inserire gli estremi della carta per effettuare il pagamento.

Gli accrediti verranno effettuati nel giro 2-3 giorni lavorativi direttamente sul tuo conto corrente. Durante la registrazione online, dovrai inserire gli estremi del tuo conto e potrai anche inserire una carta prepagata con IBAN italiano.

AXERVE 

AXERVE è sicuramente una delle scelte migliori che potrai fare per quanto riguarda i pos mobili. Sicurezza, affidabilità e flessibilità sono le basi grazie alle quali l’azienda è riuscita a fondare le sue solide basi. La società collabora con l’istituto di credito Banca Sella che punta ad offrirti soluzioni tecnologiche adatte all’evoluzioni dei tempi, così da poter migliorare i tuoi servizi di pagamento.

Durante la progettazione AXERVE ha puntato molto sul design, rendendolo facilmente trasportabile ovunque. Le dimensioni dello Smart POS Easy sono molto esigue, con una lunghezza di 17 cm, una profondità di 7 cm e un’altezza di circa 6 cm, il tutto contenuto in peso di soli 450 grammi, ottimo da tenere in tasca o in borsa.

La connessione avviene attraverso un doppio sistema, potrai connetterti a internet tramite una rete wi-fi oppure attraverso la sim dati presente al suo interno, che si appoggia alla tecnologia 4G. In entrambi i casi avrai una velocità di transazioni molto elevata e una totale sicurezza per la tutela dei dati del cliente.

Il dispositivo presenta uno schermo touch screen tramite il quale potrai inserire le cifre di una transazione e scegliere se abilitare le diverse tipologie di pagamenti: carta di credito, di debito o prepagata, operazioni contactless (NFC) e quelle tramite le carte virtuali.

Una funzionalità molto importante è quella relativa allo scontrino. Potrai scegliere se stampare uno scontrino cartaceo, oppure inviare quello elettronico tramite SMS o e-mail. Avrai anche la possibilità di avere una connessione diretta al tuo cellulare attraverso un’ applicazione che ti permetterà di gestire i pagamenti e scaricare le fatture.

L’aspetto economico è un’ulteriore punto di forza del POS Easy Axerve, grazie alla presenza di due piani differenti sia se disponi di un’attività che sta muovendo i primi passi, sia se hai un’impresa ben avviata e con un’elevata movimentazione.

La prima soluzione è il pos con canone fisso, tramite la quale non è presente una commissione per le singole transazioni, come attraverso altri terminali, ma avrai la possibilità di agire tramite due piani economici che differenziano il canone base al volume di operatività. Il costo fisso sarà pari a 17 € se esegui transazioni che non vanno oltre un importo annuo di 10.000 €. Invece, se disponi di un bilancio più elevato e con valori entro i 30.000 €, il costo fisso sarà di 22 €.

Questa è una soluzione utile e vantaggiosa, nel caso in cui la tua attività abbia come principale sistema di incassi quello tramite  le carte di credito o di debito, perché potrai gestire al meglio i tuoi costi e tenerli sempre monitorati.

Per quanto riguarda il POS con commissioni, invece è previsto un pagamento pari all1% su ogni transazione effettuata e che verrà addebitato direttamente sul tuo conto, offrendoti sempre la massima trasparenza per la tua contabilità.

Ti consigliamo questa tipologia di piano, se i tuoi incassi sono diversificati e quindi avvengono anche tramite altre forme di pagamento come per esempio contanti o bonifici. In questo modo non avrai preoccupazioni riguardanti l’aggiunta di un costo fisso  per la tua attività imprenditoriale, a maggior ragione se sei agli inizi.

MYPOS

Se parliamo di migliori pos portatili, non possiamo non nominare MyPOS. La società britannica ha sede a Londra ed è altamente specializzata nei servizi che riguardano il mondo dei pagamenti con particolare occhio di riguardo verso i POS.

Questo sistema è molto particolare, perché riesce a fornire sempre una soluzione davvero completa per accettare i pagamenti con carte.

Il terminale è tecnologico, semplice e veloce da usare, ad implementare il tutto abbiamo una scheda dati multi-operatore, un conto esercente e una carta di debito aziendale. 

Il conto è incluso nell’offerta MyPos ed è collegato direttamente al lettore di carte. Gli incassi vengono subito accreditati su questo conto e successivamente potrai decidere di trasferire la somma desiderata sul tuo conto corrente attraverso un semplice bonifico bancario, che ti costerà 3€.

La carta di debito aziendale è completamente gratuita e si appoggia al circuito VISA, ti permetterà sia di effettuare acquisti online o in negozi fisici, sia di effettuare prelievi e pagamenti in qualsiasi sportello ATM con un costo che varia dai 2 ai 4€ per prelievo.

Tutti i terminali MyPos accettano pagamenti da carte di credito, di debito e prepagate dei circuiti Visa, Maestro, MasterdCard, Visa Electron, VPay, American Express, UnionPay, JCB e anche i pagamenti tramite smartphone con Apple Pay e Google Pay.

Grazie alla SIM dati, potrai ricevere pagamenti ovunque, in negozio o al di fuori, basta che ci sia connessione internet: i costi di connessione sono inclusi nel pacchetto.

I vari terminali MyPos non hanno alcun canone fisso, bensì una commissione da pagare per ogni transazione: per le carte che si appoggiano ai circuiti Visa, MasterCard, Maestro, Visa Electron e Vpay la commissione è pari all’1,55% della transazione mentre, per le carte interazionali come per esempio UnionPay la commissione è leggermente più alta e raggiunge 2,85%.

Proprio come SumUp questa è una delle scelte migliori, se sei titolare di una piccola attività che non effettua tantissime transazioni mensili attraverso pagamenti elettronici. 

L’azienda propone tanti terminali differenti, ognuno progettato per uno specifico target di clienti. 


Michele Sabatini
Informazioni su Michele Sabatini

Sono Michele Sabatini, esperto in Digital Marketing e da qualche anno ormai libero professionista e nel tempo ho provato (per conto mio o grazie a persone vicine a me) molti dispositivi di POS mobile. Ho deciso di scrivere queste guide per mostrarti l'utilità e la semplicità nell'utilizzare questi strumenti.